LIVIGNO, IL VIDEO DI BRUMOTTI SPOPOLA SU WEB E SOCIAL

Post di Redazione del 30 luglio 2015 in NEWS

Girato insieme ai corridori del Team Tinkoff-Saxo, in due giorni ha raggiunto quasi 2 milioni di visualizzazioni. Una vetrina d’eccezione per le proposte bike del Piccolo Tibet, che si posiziona come la località più richiesta per la preprazione in altura dagli atleti. In settembre sono attesi la Mettalleghe Sanitars Montichiari di volley A1 e la Nazionale italiana di nuoto.

Vittorio Brumotti è l’ambassador per l’estate di Livigno sulle due ruote con l’obiettivo di far conoscere i percorsi, le strutture e le iniziative della località legate al mondo della mountain bike, del quale è sempre più leader in Europa. Il suo video girato a Livigno un paio di settimane fa con i ciclisti del Team Tinkoff-Saxo sta spopolando sul web e sui social. A oggi ha registrato 1.709.643 visualizzazioni su Facebbok, 23.240 mi piace, 36.876 condivisioni, 1642 commenti, 94.648 visualizzazioni su Youtube, 1600 retweet su Twitter con 1500 preferiti.

Nel video, Vittorio Brumotti pedala ordinatamente insieme ai corridori del Team Tinkoff Saxo ma all’improvviso il suo guizzo da funambulo prevale e inizia una serie di varianti acrobatiche, passando dagli scorci più suggestivi di Livigno e dei luoghi cult della località per la mtb: il Lago, il centro, il bikepark del Mottolino, i nuovi sentieri flowcoutry del Carosello 3000.  “La vera ricchezza di cui possiamo disporre oggi – ha detto Vittorio Brumottiè quella di trascorre del tempo a praticare delle attività outdoor. In questo senso Livigno si colloca tra le tre mete al mondo ideali per la mountain-bike, insieme a Whistler Mountain in Canada e Moah nello Utah (Usa). Io vengo a Livigno anche per potenziare il mio allenamento, visto che la quota dei 1800 metri permette di svolgere un lavoro completo in altura”.

Abbiamo scelto Vittorio Brumotti come testimonial per rendere ancora più efficace la nostra campagna nei confronti del turismo della mountain-bike, che è cresciuto esponenzialmente sia in riferimento al mercato italiano che a quello internazionale – ha aggiunto Luca Moretti, presidente di APT Livigno – Sono convinto che Brumotti, con la sua vena comunicativa e la sua immagine accattivante, sarà un ottimo ambasciatore per la nostra località”.

Brumotti e i ciclisti del Team Tinkoff Saxo hanno trascorso diversi giorni di allenamento a Livigno nei mesi di giugno e luglio, per affinare la preparazione tecnica beneficiando dei 1816 metri di quota della località valtellinese. L’altitudine di Livigno, infatti, è un valore aggiunto che molti atleti di discipline sportive diverse, dal ciclismo all’atletica, dal nuoto alla canoa, dal volley al running, cercano per prepararsi al meglio. La maglia rosa del Giro d’Italia 2015, Alberto Contador, ha trascorso nel Piccolo Tibet diversi giorni, pedalando sui Passi che circondano Livigno in vista del Tour de France. La squadra di Serie A1 di volley femminile, Mettalleghe Sanitars Montichiari, sarà a Livigno per il ritiro pre-campionato dal 6 al 14 settembre 2014. Attesa in settembre anche la Nazionale italiana di nuoto per un ciclo di allenamenti presso Aquagranda Sport Fitness Centre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *