CICLOTURISMO D'EPOCA: corsa alle iscrizioni per l'8 settembre con la CARRARECCIA PEDALANDO INDIETRO NEL TEMPO

Post di Redazione del 31 agosto 2013 in NEWS

Sarà una domenica tutta da vivere per chi ama la bicicletta d’epoca e fare un salto indietro nel tempo dal ciclista al semplice appassionato o anche per il meno allenato: questo è il leit motiv della Carrareccia-Pedalando Indietro nel Tempo in data 8 settembre.

L’evento alla sua terza edizione vuole diventare un riferimento per il settore del cicloturismo eroico nonché mostrare ai visitatori che vorranno passare una giornata diversa dal solito come veramente si vive la passione per le pedalate lente riscoprendo la natura, l’ambiente, la percezione del paesaggio con tanto di abbigliamento d’epoca.

L’iniziativa è organizzata dall’ Associazione ciclistica “Trombadore’s Team” composta da sportivi amatori delle 2 ruote che da qualche anno porta avanti varie iniziative per promuovere lo sport della bicicletta nel territorio della Tuscia con uscite sportive, culturali ed enogastronomiche sia con bici da strada che in MTB. La “Carrareccia” che in italiano significa appunto strada bianca, strada dove passa il carro, verrà dedicata ad a Giuseppe Caprio campione del ciclismo degli anni 20 e Campione Regionale nel 1925.

Le bici per essere considerate d’epoca devono avere: i pedali con le gabbiette puntapiedi, il cambio sulla canna verticale o senza rapporti, il filo dei freni a vista, tubolari e gomme d’epoca, raccomandato un abbigliamento consono possibilmente un po’ retrò. Sarà davvero divertente prendere parte a questa prima edizione per poter dire: Io c’ero !

In tanti cominciano a formalizzare le iscrizioni per i percorsi da 130 chilometri, 95 e 54 disegnati attorno il lago di Bolsena con uno sconfinamento in territorio umbro, oltre alla pedalata rievocativa di 7 chilometri per le vie di Bolsena e lungolago.

Il “Pacco Evento” è composto da una sacca-zainetto realizzata in collaborazione con Cicli Caprio Montefiascone e Nw Sport Abbigliamento Orte, una bottiglia di Est Est Est della Cantina Leonardi Montefiascone personalizzata “La Carrareccia”, un Buono Pasto da utilizzare presso il -Ristorante EDEN- Bolsena, una bottiglietta di olio extravergine di oliva -COSTA D’ORO- Spoleto, un pacco di pasta -DESPAR- Bagnoregio, una confezione di prodotti -PEDON-, numeri “Dorsali”,per “la Bici” e Road Book, una medaglia commemorativa per i partecipanti che porteranno a termine il percorso da 130 km e tantissimi premi tra cui una crociera in barca a vela, soggiorni in strutture ricettive e tanto altro, da assegnare a sorteggio, per le coppie “Mister & Lady” e per i Gruppi.

English – THE ‘CARRARECCIA’ IN BOLSENA: entries are flocking in for the 8th of September event

It’s going to be a fully-lived Sunday for those who love vintage bicycles, stepping back in time both for the bike pros and enthusiasts, to the less trained who cycle just for pleasure. This will be the leit motiv of the ‘Carrareccia Cycling-Back-in-Time’ on the 8th of September in Bolsena.

The ‘Carrareccia’ , at its third edition, aims to becoming the fulcrum for the ‘heroic-cycle-tourism’ field, as well as showing visitors, who will want to spend a day differently, how passion for slow pedaling is experienced, rediscovering nature, the environment, the perception of the landscapes, all the more wearing vintage cycling clothing.

This event is organized by the Cycling Association ‘Trombadore’s Team’, composed by sportmen whose passion for the two wheels has, for quite a few years now, led them to promote initiatives to further this sport, both road bikes and MTBs, in the Tuscia region, not only by sports outings but also combined to cultural and food and wine tasting outings.

The ‘Carrareccia’, which in Italian means ‘white dirt road’, where carts and wagons used to pass, will be dedicated to Giuseppe Caprio, cycle champion of the 1920s and Regional Champion in 1925.

For a bike to be considered ‘vintage’ it must have: pedals with toeclips cages, the gear on the vertical crossbar or without gears, exposed brakes wire, vintage tubulars and tyres; and to top it all appropriate clothing, possibly a little retrò. No doubt it’s going to be real fun to be part of it, and to be able to say “I was there!”

Many have already finalized, others are finalizing, their participation by signing up for one of the designated routes: the 130 kms, the 95 kms, or the 54 kms, all around the Lake of Bolsena, the longer ones crossing into the Umbria region; or taking part to the 7 kms ‘evocative pedaling’ around the streets of the town of Bolsena and along the lake.

Together with Cicli Caprio-Montefiascone and NW Sport Clothing-Orte the ‘Trombadore’s Team’ have the pleasure of offering to all participants a ‘courtesy gift’, which is a backpack bag containing a personalized ‘Carrareccia’ bottle of Est Est Est wine supplied by Leonardi Winecellar-Montefiascone, a lunch coupon to be used at Eden Restaurant-Bolsena, a bottle of extravirgin olive oil Costa d’Oro-Spoleto, a pack of pasta of Despar-Bagnoregio, Pedon-Tuscany food products, ‘shirt’ and ‘bike’ numbers, a Road Book, a commemorative medal for participants who will partake to the 130km route. There will be many important prizes, among which a cruise on a sailing yacht, stays in hotels, and much more, which will be awarded with a lottery, and there will also be prizes for couples ‘Mister & Lady’ and for groups.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *