eSocialBike, la bici elettrica italiana conquista l'Europa

Post di Redazione del 31 agosto 2013 in NEWS

eSocialBike, il progetto pugliese che vuole trasformare le bici elettriche in oggetti sempre più ecosostenibili e social, si presenta alla platea europea di Eurobike.

eSocialBike, il progetto pugliese di bicicletta elettrica intelligente che ha fatto molto parlare di sé nei mesi precedenti, si avvicina al debutto commerciale previsto per la prossima primavera facendo tappa a Friedrichshafen, in Germania, dove in questi giorni si tiene Eurobike – la più grande fiera europea della bicicletta e dei veicoli elettrici.

eSocialBike, più che una bici, è una piattaforma di connettività integrata per le eBike, dotata di hardware di diagnostica e in grado di interagire via smartphone con i social network. Un perfetto esempio di “Internet delle cose”. Sviluppata da Sitael SpA, questa soluzione viene mostrata per la prima volta al pubblico, che avrà l’opportunità di mettersi al manubrio della eSocialBike per un’inedita esperienza di pedalata assistita.

Non c’è soltanto il motore elettrico, ma un sistema integrato che permette al produttore di fare una diagnosi istantanea e costante della bici. Uno scambio costante di dati sulle prestazioni, per garantire assistenza immediata e longevità del mezzo.

L’utente inoltre è consapevole del suo contributo personale alla salvaguardia dell’ambiente, perché chi usa una eBike sa, grazie alle sue pedalate, quanta CO2 in meno si immette nell’atmosfera. eSocialBike, infine, condivide sui social network percorsi e informazioni di viaggio aumenta la consapevolezza collettiva sui temi ambientali.

Chi in questi giorni visiterà la Eurobike potrà anche aggiudicarsi una di tre eBike e tanti altri premi grazie a un concorso realizzato in collaborazione con Dreamslair, società specializzata in applicazioni per dispositivi mobili, gaming e sistemi di business intelligence.

 

Fonte: Manolo De Agostini su tomshw.it/cont/news/esocialbike-la-bici-elettrica-italiana-conquista-l-europa/48646/1.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *