SHIMANO INTRODUCE LA NUOVA SCARPA GRAVEL RX8 DAL PESO PIUMA

Post di Redazione del 13 giugno 2019 in NEWS

All’origine dei tempi il fuori strada in bicicletta era affontato con le scarpe da ginnastica, quindi abbiamo salutato con entusiasmo la nascita di scarpe specifiche da MTB.

Quelle scarpe da MTB erano la risposta a tutte le esigenze di impiego su ogni percorso fino alla nascita di calzature specifiche per XC.

Oggi, dove una volta le scarpe da XC erano la risposta scontata ad una logica di utilizzo su sterrato, Shimano annuncia una nuova scarpa specifica per il gravel (in italiano ghiaia/strade bianche)

Per raggiungere il suo peso record, la nuova RX8 rinuncia ad alcune specifiche delle scarpe da XC top in class di Shimano pur mantenedo alcune caratteristiche differenzianti: le alette in TPU resistenti all’abrasione, lo stabilizzatore del tallone e la suola in carbonio super rigido (uguale a XC9) per il miglior bilanciamento delle prestazioni sia in sella che a piedi una volta scesi dalla bici.

Per rendere il prodotto versatile e rispettoso delle esigenze del gravel riding la tomaia delle calzature Shimano RX8 offre un perfetto equilibrio tra tenuta e comfort, presenta una chiusura regolabile con un sistema BOA IP1 a regolazione micrometrica.

Il comfort alla zona del piede viene garantito per tutto il giorno grazie alla tecnologia Silvadur stay-fresh che viene utilizzata nel materiale del sottopiede per mantenere la scarpa sempre fresca anche dopo ore di guida.

La nuova calzatura RX8 ferma la bilancia a 265 g (misura 42) limando di 60-65 g il peso delle scarpe da cross country XC9 e XC7 di Shimano. Questo risparmio di peso è ottenuto principalmente con una tazza del tallone più piccola, un quadrante Boa IP1 in meno affiancato alla presenza un cinturino in velcro.

La RX8 è disponibile in colorazione argento o nero nelle taglie EU 38-50 incluse le mezze misure e pianta larga.

La calzatura RX8 si abbina al meglio con i pedali Shimano SPD M9100 o M8100.